Nasce la collaborazione con l’Ordine degli architetti del VCO e Novara

Nasce la collaborazione con l'Ordine degli architetti del VCO e NovaraSiamo lieti di annunciarvi l’accordo di collaborazione tra Smart Cities Alto piemonte e l’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Novara e del V.C.O allo scopo di promuove il censimento delle aree di riuso.

 

Di seguito il comunicato.

Questo Ordine professionale, nel condividere i principi che ispirano l’azione intrapresa dall’Associazione SMART CITIES Alto Piemonte, ed in modo particolare l’attenzione che questa ha posto sul tema del recupero e del riuso del patrimonio edilizio esistente dismesso o sottoutilizzato, settore nel quale peraltro anche il nostro Consiglio Nazionale si sta da tempo spendendo per un’azione attiva e dinamica nel promuovere la cultura del riuso e della riqualificazione del patrimonio edilizio esistente presso istituzioni ed enti che si interessano ai destini del territorio.

INVITA

i colleghi ad offrire la più ampia collaborazione all’iniziativa promossa dall’Associazione, apportando i contributi che a loro giudizio possano risultare significativi ed utili a promuovere la cultura del riuso e della riqualificazione edilizia nel nostro territorio. Il presente invito viene pubblicato sul sito istituzionale di questo Ordine, affinché i colleghi interessati facciano pervenire alla segreteria dell’Ordine contributi sotto forma di proposte ritenute significative nello spirito delle iniziative promosse. Maggiori informazioni sulle attività della Associazione possono essere reperite presso http://www.smartcitiesaltopiemonte.it/

Il referente di questo Consiglio, al quale i colleghi si potranno rivolgere per qualsiasi chiarimento in merito alla nostra adesione all’iniziativa, è il consigliere architetto Mauro Vergerio, Via Garibaldi 10, Omegna – mauro@studiovergerio.com

Leggi l’articolo sul sito dell’Ordine degli Architetti (http://www.architettinovaravco.it/)

Scarica l’invito In PDF

Nasce la collaborazione con l’Ordine degli architetti del VCO e Novara