SMAU Torino una conferma e un punto di partenza

SMAU Torino una conferma e punto di partenzaL’avventura del progetto Smart Cities Alto Piemonte prosegue senza sosta ed è fatta di incontri, dialoghi, ma soprattutto di rapporti.

Selfie all'ingresso di SMAUOgni tanto poi arriva qualche inaspettato riconoscimento che ci fa credere ancora di più nella bontà del progetto e sopratutto nel grande valore degli incontri e della comunicazione che abbiamo fatto fino a questo momento.

Ieri eravamo allo SMAU di Torino in quanto selezionati ed invitati per partecipare come finalisti all’evento dal titolo Le Smart Communities come motore di sviluppo del territorio e delle imprese, evento che mira a mettere in risalto alcune realtà del territorio che si sono distinte per la realizzazione di progetti di sviluppo delle città intelligenti. Quasi non ci sembrava vero, ma eravamo in corsa per ricevere il premio Smart Cities Communities, insieme ad altri 17 concorrenti su tutto il Piemonte.

11208731_686405524797291_1748737499_n

Smart Cities Alto Piemonte, in posa davanti allo stand dei Digital Champions presso Smau Torino

L’evento è stato introdotto da Pierantonio Macola, (Amministratore Delegato Smau), ed ha visto interventi autorevoli come quello di Antonella Galdi, (Vice-Segretario Anci), Federico Lasco, (Dirigente Agenzia per la Coesione Territoriale), Giuliano Noci, (Politecnico di Milano), Mario Calderini, (Presidente Comitato Tecnico Comunità Intelligenti AgID) e con la partecipazione di Radio24.

krNella prima parte dell’incontro sono state presentate e premiate una serie di startup attive in ambito Smart Communities che si sono presentate nello spazio di 90 secondi introdotte dallo “Startupbuilder” Emil Abirascid

Di seguito l’evento è continuato con la premiazione delle Smart Cities Communities. Sono state selezionate come vincitrici cinque realtà il cui sviluppo era già attivo da tempo sul territorio, ma a noi resta il riconoscimento certo che la nostra Smart Cities Alto Piemonte, non è passata inosservata, anzi, viene guardata come modello dell’iniziativa di privati cittadini che possono dialogare con le istituzioni e trovare strade diverse ed efficaci di collaborazione.

Di seguito il video dell’evento che è stato mandato in streaming sul sito triwu.it

Questo risultato è stato reso possibile dal grande lavoro che abbiamo svolto krinsieme a tutti i nostri soci che ci hanno sostenuto tramite le iscrizioni, le donazioni ma anche tramite la disponibilità di tempo e risorse che ci hanno dedicato.

Per questo invitiamo tutti a partecipare attivamente all’associazione, fatelo iscrivendovi, venendoci a trovare e a conoscere presso le Sedi Autorizzate per raccolta iscrizioni oppure chiamateci o fermateci per strada e seguiteci sulla Pagina Facebook o su Twitter:@SmartCitiesAP perchè le Smart Cities si fanno insieme, e insieme possiamo ricostruire l’economia del nostro territorio

SMAU Torino una conferma e un punto di partenza